Cosa Facciamo. Educazione, Sport e Arti Urbane

Street is culture ASD propone percorsi educativi attraverso la pratica sportiva ed artistica delle discipline urbane, principalmente rivolti a bambini e adolescenti.Street is Culture promuove l’inclusione e la promozione sociale. Per questo, in collaborazione con i Comuni, ogni 4 iscritti, diamo la possibilità di partecipare gratuitamente a due ragazzi che ci verranno segnalati dai servizi sociali.

Obiettivi

  • Miglioramento del tempo di permanenza in ambiente strutturato e di apprendimento;
  • Incremento della consapevolezza del proprio corpo, delle proprie abilità sociali e delle proprie ed altrui difficoltà:
  • Far emergere le proprie peculiarità e differenze;
  • Partecipazione, educazione allo spirito di squadra, impegno personale nel perseguimento di obiettivi comuni;
  • Acquisizione di un atteggiamento consapevole e corretto degli spazi sociali attraverso le attività sportive ed artistiche;
  • Riflessioni e rielaborazione critica dei valori veicolati dalle discipline sportive e artistiche.
Gruppo di ragazzi street is culture

Finalità

  • Sostenere il benessere fisico e psicologico dei giovani attraverso attività legate allo sport e alle arti urbane:
  • Favorire l’empowerment sollecitando il senso di competenza ed efficacia dell’alunno con l’obiettivo di accrescere il benessere del gruppo classe:
  • Favorire l’acquisizione dell’autonomia, dell’autostima e della capacità di collaborazione;
  • Favorire la consapevolezza della propria corporeità e coordinazione motoria;
  • Sviluppare la capacità di problem solving e decision making;
  • Soddisfare le esigenze di gioco e di movimento in un clima collaborativo e cooperativo all’interno del gruppo dei pari;
  • Migliorare le capacità di confronto e comunicazione efficace;
  • Sapersi confrontare con i pari, facendo valere il proprio pensiero critico in un clima costruttivo.

Modalità

Laboratori esperienziali di tipo attivo e partecipativo condotti da educatori professionisti e da esperti delle discipline motorie permetteranno ai ragazzi in contesti formali di infrangere schemi mentali e motori confrontandosi con la propria emotività e sperimentare nuove soluzioni.

Il progetto coniuga la proposta motoria (Skateboard, Parkour, Breakdance) e artistica (Rap&Music, Urban Art) con spazi di confronto ed elaborazione delle abilità sociali (gestione delle emozioni, relazioni efficaci, pensiero creativo, empatia, gestione dello stress, consapevolezza) con la metodologia del circle time, del role playing e learning cooperativo.

Finalità

  • Sostenere il benessere fisico e psicologico dei giovani attraverso attività legate allo sport e alle arti urbane:
  • Favorire l’empowerment sollecitando il senso di competenza ed efficacia dell’alunno con l’obiettivo di accrescere il benessere del gruppo classe:
  • Favorire l’acquisizione dell’autonomia, dell’autostima e della capacità di collaborazione;
  • Favorire la consapevolezza della propria corporeità e coordinazione motoria;
  • Sviluppare la capacità di problem solving e decision making;
  • Soddisfare le esigenze di gioco e di movimento in un clima collaborativo e cooperativo all’interno del gruppo dei pari;
  • Migliorare le capacità di confronto e comunicazione efficace;
  • Sapersi confrontare con i pari, facendo valere il proprio pensiero critico in un clima costruttivo.

Modalità

Laboratori esperienziali di tipo attivo e partecipativo condotti da educatori professionisti e da esperti delle discipline motorie permetteranno ai ragazzi in contesti formali di infrangere schemi mentali e motori confrontandosi con la propria emotività e sperimentare nuove soluzioni.

Il progetto coniuga la proposta motoria (Skateboard, Parkour, Breakdance) e artistica (Rap&Music, Urban Art) con spazi di confronto ed elaborazione delle abilità sociali (gestione delle emozioni, relazioni efficaci, pensiero creativo, empatia, gestione dello stress, consapevolezza) con la metodologia del circle time, del role playing e learning cooperativo.

Corsi

tre ragazzi sorridenti

Vogliamo stimolarvi a crescere nelle vostre passioni, a cambiare la scuola, la città, e forse anche il mondo, partendo da ognuno di voi.
Vogliamo riportare la Scuola nella Città, e vogliamo diffondere la cultura delle Street Arts nelle scuole. Siamo l’unica realtà multidisciplinare in Italia che vi insegna ad essere quel che sognate di essere, corpo e mente uniti in un nuovo metodo didattico capace di portare la scuola nel cuore degli studenti e di trasformare lo sport e l’arte in un momento di riqualificazione umana e sostenibile della città.

tre ragazzi sorridenti

Corsi

Vogliamo stimolarvi a crescere nelle vostre passioni, a cambiare la scuola, la città, e forse anche il mondo, partendo da ognuno di voi.
Vogliamo riportare la Scuola nella Città, e vogliamo diffondere la cultura delle Street Arts nelle scuole. Siamo l’unica realtà multidisciplinare in Italia che vi insegna ad essere quel che sognate di essere, corpo e mente uniti in un nuovo metodo didattico capace di portare la scuola nel cuore degli studenti e di trasformare lo sport e l’arte in un momento di riqualificazione umana e sostenibile della città.

Laboratori

Laboratori

Laboratori

Vogliamo stimolarvi a crescere nelle vostre passioni, a cambiare la scuola, la città, e forse anche il mondo, partendo da ognuno di voi.
Vogliamo riportare la Scuola nella Città, e vogliamo diffondere la cultura delle Street Arts nelle scuole. Siamo l’unica realtà multidisciplinare in Italia che vi insegna ad essere quel che sognate di essere, corpo e mente uniti in un nuovo metodo didattico capace di portare la scuola nel cuore degli studenti e di trasformare lo sport e l’arte in un momento di riqualificazione umana e sostenibile della città.

servizi di laboratorio
servizi di laboratorio

Vogliamo stimolarvi a crescere nelle vostre passioni, a cambiare la scuola, la città, e forse anche il mondo, partendo da ognuno di voi.
Vogliamo riportare la Scuola nella Città, e vogliamo diffondere la cultura delle Street Arts nelle scuole. Siamo l’unica realtà multidisciplinare in Italia che vi insegna ad essere quel che sognate di essere, corpo e mente uniti in un nuovo metodo didattico capace di portare la scuola nel cuore degli studenti e di trasformare lo sport e l’arte in un momento di riqualificazione umana e sostenibile della città.

Vogliamo stimolarvi a crescere nelle vostre passioni, a cambiare la scuola, la città, e forse anche il mondo, partendo da ognuno di voi.
Vogliamo riportare la Scuola nella Città, e vogliamo diffondere la cultura delle Street Arts nelle scuole. Siamo l’unica realtà multidisciplinare in Italia che vi insegna ad essere quel che sognate di essere, corpo e mente uniti in un nuovo metodo didattico capace di portare la scuola nel cuore degli studenti e di trasformare lo sport e l’arte in un momento di riqualificazione umana e sostenibile della città.

servizi di laboratorio

Urban Summer

ragazzo che balla break dance

I nostri campus e centri estivi, in collaborazione con le autorità locali, provinciali e regionali, si tengono in spazi sicuri e controllati da istruttori ed educatori esperti e sono organizzati pianificando attività ricreative e sportive adatte a bambini dai sei anni in su.
Le attività sono volte alla crescita personale e all’acquisizione di valori condivisi, attraverso un nuovo modello di mobilità sportiva urbana.

ragazzo che balla break dance

Urban Summer

I nostri campus e centri estivi, in collaborazione con le autorità locali, provinciali e regionali, si tengono in spazi sicuri e controllati da istruttori ed educatori esperti e sono organizzati pianificando attività ricreative e sportive adatte a bambini dai sei anni in su.
Le attività sono volte alla crescita personale e all’acquisizione di valori condivisi, attraverso un nuovo modello di mobilità sportiva urbana.

Open Days

foto skaters

L’Open Day è la presentazione nelle Scuole di tutte le 8 discipline Street Style: Parkour, Skateboard, Blading, BMX, Breaking, Streetball, Urban Art e Music Box concentrate in una giornata.
E’ sicuramente la formula che consigliamo a tutte le realtà interessate all’attivazione dei corsi, scuole pubbliche, Cag e Istituti; il modo migliore per avere un quadro completo di tutto quello che facciamo e delle diverse possibilità offerte attraverso le discipline trattate.

L’Open Day è la presentazione nelle Scuole di tutte le 8 discipline Street Style: Parkour, Skateboard, Blading, BMX, Breaking, Streetball, Urban Art e Music Box concentrate in una giornata.
E’ sicuramente la formula che consigliamo a tutte le realtà interessate all’attivazione dei corsi, scuole pubbliche, Cag e Istituti; il modo migliore per avere un quadro completo di tutto quello che facciamo e delle diverse possibilità offerte attraverso le discipline trattate.

foto skaters

Open Days

L’Open Day è la presentazione nelle Scuole di tutte le 8 discipline Street Style: Parkour, Skateboard, Blading, BMX, Breaking, Streetball, Urban Art e Music Box concentrate in una giornata.
E’ sicuramente la formula che consigliamo a tutte le realtà interessate all’attivazione dei corsi, scuole pubbliche, Cag e Istituti; il modo migliore per avere un quadro completo di tutto quello che facciamo e delle diverse possibilità offerte attraverso le discipline trattate.

foto skaters

Urban Experience

Ragazzo che va in skate

L’Educational Urban Experience è un evento sportivo e culturale legato alle discipline dello Street Style, con il fine di promuovere, oltre all’intrattenimento sportivo-agonistico, l’insegnamento sociale e creativo delle discipline.

Uno dei principali scopi di Street is Culture è l’impegno rivolto a contrastare il dilagante fenomeno di microdelinquenza, bullismo e dipendenze, proprio nelle fasce giovanili metropolitane: alienazione, solitudine, assenza di stimoli e di punti di riferimento reali e tangibili. Questo anche attraverso l’offerta di una progettualità mirata alla riqualificazione e la rigenerazione urbana di tutte le aree degradate e gli spazi abbandonati, purtroppo presenti all’interno di ogni città.

Ragazzo che va in skate

Urban Experience

L’Educational Urban Experience è un evento sportivo e culturale legato alle discipline dello Street Style, con il fine di promuovere, oltre all’intrattenimento sportivo-agonistico, l’insegnamento sociale e creativo delle discipline.

Uno dei principali scopi di Street is Culture è l’impegno rivolto a contrastare il dilagante fenomeno di microdelinquenza, bullismo e dipendenze, proprio nelle fasce giovanili metropolitane: alienazione, solitudine, assenza di stimoli e di punti di riferimento reali e tangibili. Questo anche attraverso l’offerta di una progettualità mirata alla riqualificazione e la rigenerazione urbana di tutte le aree degradate e gli spazi abbandonati, purtroppo presenti all’interno di ogni città.

Rigenerazione Urbana

rigenerazione urbana

Lo spazio pubblico, nelle periferie della città e in particolare all’interno dei quartieri popolari, è spesso il luogo in cui emergono le contraddizioni più forti, la concentrazione di attività illegali, il senso di insicurezza.
Di conseguenza aumenta la percezione del pericolo da parte del cittadino e quindi il progressivo abbandono.
Di solito, i progetti di rigenerazione urbana intervengono sull’arredo, sull’illuminazione e sulle attrezzature, ricercando la soluzione in un nuovo disegno dello spazio fisico.
Spesso, però, ciò risulta insufficiente e in molti casi inefficace perchè non si tiene conto di come verrà gestito e utilizzato lo spazio una volta riqualificato.

Lo spazio pubblico, nelle periferie della città e in particolare all’interno dei quartieri popolari, è spesso il luogo in cui emergono le contraddizioni più forti, la concentrazione di attività illegali, il senso di insicurezza.
Di conseguenza aumenta la percezione del pericolo da parte del cittadino e quindi il progressivo abbandono.
Di solito, i progetti di rigenerazione urbana intervengono sull’arredo, sull’illuminazione e sulle attrezzature, ricercando la soluzione in un nuovo disegno dello spazio fisico.
Spesso, però, ciò risulta insufficiente e in molti casi inefficace perchè non si tiene conto di come verrà gestito e utilizzato lo spazio una volta riqualificato.

rigenerazione urbana

Rigenerazione Urbana

Lo spazio pubblico, nelle periferie della città e in particolare all’interno dei quartieri popolari, è spesso il luogo in cui emergono le contraddizioni più forti, la concentrazione di attività illegali, il senso di insicurezza.
Di conseguenza aumenta la percezione del pericolo da parte del cittadino e quindi il progressivo abbandono.
Di solito, i progetti di rigenerazione urbana intervengono sull’arredo, sull’illuminazione e sulle attrezzature, ricercando la soluzione in un nuovo disegno dello spazio fisico.
Spesso, però, ciò risulta insufficiente e in molti casi inefficace perchè non si tiene conto di come verrà gestito e utilizzato lo spazio una volta riqualificato.

rigenerazione urbana
Francesca

Dillo!

ASCOLTO CONFRONTO e CONDIVISIONE sono i tre strumenti per eccellenza che ognuno dovrebbe poter sperimentare in ogni  momento della vita.
Spesso però, ostacolati dalla paura del giudizio e dal timore di sentirci fallibili, alla domanda “come stai?”, rispondiamo “tutto bene grazie”.
Dillo! vuole essere un’opportunità per essere ascoltati, per confrontarsi e per condividere le proprie fatiche e le proprie emozioni. Prima ancora, Dillo! è un’occasione per riconoscersi umani, quindi per natura fragili.

Dillo!

Francesca

ASCOLTO CONFRONTO e CONDIVISIONE sono i tre strumenti per eccellenza che ognuno dovrebbe poter sperimentare in ogni  momento della vita.
Spesso però, ostacolati dalla paura del giudizio e dal timore di sentirci fallibili, alla domanda “come stai?”, rispondiamo “tutto bene grazie”.
Dillo! vuole essere un’opportunità per essere ascoltati, per confrontarsi e per condividere le proprie fatiche e le proprie emozioni. Prima ancora, Dillo! è un’occasione per riconoscersi umani, quindi per natura fragili.

Francesca

ASCOLTO CONFRONTO e CONDIVISIONE sono i tre strumenti per eccellenza che ognuno dovrebbe poter sperimentare in ogni  momento della vita.
Spesso però, ostacolati dalla paura del giudizio e dal timore di sentirci fallibili, alla domanda “come stai?”, rispondiamo “tutto bene grazie”.
Dillo! vuole essere un’opportunità per essere ascoltati, per confrontarsi e per condividere le proprie fatiche e le proprie emozioni. Prima ancora, Dillo! è un’occasione per riconoscersi umani, quindi per natura fragili.

Pin It on Pinterest

× Contattaci