BLOG - STREETBALL

#Tipresento - Alessandro Contu “Sandrino /Coach Sbig”

Nome e Cognome e tag/nick name: mi chiamo Alessandro Contu “Sandrino /Coach Sbig”

Età:  54
Dove sei nato: Nuoro (NU ) Sardegna

Raccontaci la tua città, quali sono i luoghi storici legati alla tua disciplina: A Perugia i luoghi “storici” dedicati alla mia disciplina sono sicuramente la palestra dell’istituto Fermi , i campetti di Pian Di Massiano , e il “mio” campetto di Piazza Grimana/Fortebraccio .

In che luogo e quando hai iniziato a muovere i primi passi: Ho cominciato a muovere i primi passi nello streetball proprio in Piazza Grimana nel 1999 sistemando il campetto abbandonato al degrado e senza piu’ neanche i canestri .

 

Chi/cosa ti ha ispirato ad iniziare: Riguardo il “Cosa” direi il tipo di socialita’ aggregazione e condivisione che si respira sui playground di tutto il mondo , il poter giocare liberamente al di la delle proprie capacità .
Riguardo il “Chi”, sicuramente aver conosciuto Bobbito Garcia con cui condivido passione per musica e streetball , nonchè la storia di Earl Manigault vedi film Rebound o libro Black Jesus .

Quale luogo della tua città ti ispira ad esprimere il tuo talento e perchè :Il luogo è sicuramente il campetto di Piazza Grimana anzitutto per la sua collocazione unica e particolare , inserito nel centro storico di fronte ad un monumento importante per la città come l’arco etrusco nonchè a Palazzo Gallenga sede dell’Università per Stranieri quindi immagine della città per gli stranieri che vengono a studiare qui . Sopratutto giocare li e aver dato vita al playground in quel luogo è importante perchè era un lembo di città abbandonato a spacciatori e tossici con tutto ciò che ne conseguiva .

Quali luoghi del passato e/o di oggi si svolge la tua disciplina nella tua città: Oltre al playground di cui sopra sicuramente lo streetball a Perugia significa i campetti di Pian Di Massiano ( di fronte stadio Renato Curi ) ove si tiene da molti anni il DAT in memoria di un Baller che ci ha lasciato,il torneo piu’ importante della regione , entrato nel circuito Gold della FISB (Federazione Italiana Streetball ) . Vero e proprio evento- kermesse con musica concerti streetball graffiti etc .

Il tuo più grande risultato/appagamento sportivo/personale: Sportivo : essere diventato Allenatore Nazionale di pallacanestro partendo da quel campetto e conseguendo sul campo le promozioni in A1 femminile , serie C e D maschile , serie B femminile , finali nazionali col CUS perugia maschile per due anni di seguito , e altri tornei .

Qual'è l'artista che più ti ispira adesso o hai recentemente scoperto: il senegalese Bou Bou ultimamente.

11In base alla tua esperienza, quali sono gli elementi e gli aspetti della tua disciplina che possono coinvolgere i giovani: Sicuramente l’aspetto ludico e quello agonistico inseriti in una dimensione urbana più accessibile , di libera aggregazione spontanea rispetto magari al praticare una disciplina all’interno di un palazzetto o una palestra .

In base alla tua esperienza, quali sono gli elementi e gli aspetti della tua disciplina che possono coinvolgere i genitori: Magari tuo figlio che non ha mai voluto praticare nessuno sport si appassiona allo streetball poi al basket poi magari diventa un giocatore , comunque è coinvolto in una esperienza di crescita utile e formativa . Per chi viene da situazioni familiari o personali difficili e problematiche può essere anche occasione di riscatto personale e sociale .

13Se dovessi spiegare il progetto “Street Is Culture” in uno slogan?
Bring The Street Into Culture
Bring Culture Into the Street

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Street is Culture
Associazione Sportiva Dilettantistica
Codice Fiscale 97845600150
Via Buonarroti 24 - 20090
Trezzano sul Naviglio (Milano)
IT + 39 351 853 1072
ES + 34 653 391 201

TORNA SU